Feed on
Posts
Comments

Quasi un anno fa sul sito de “La terra trema” comparve un articolo molto interessante dal titolo “Non è il vino del distributore”; mi colpì moltissimo il passaggio dove si diceva che la distribuzione del vino ha un valore strategico, etico, economico e sociale di pari importanza a come si produce. Parole importantissime che ritrovo trovandomi a parlare con Gianpaolo Girardi (titolare) e Italo Maffei (ricercatore e selezionatore) di Proposta Vini, due persone dalle quali comprerei un’auto usata a occhi chiusi. In definitiva non servono tanti discorsi o proclami, basta scorrere il loro catalogo e leggere i nomi dei produttori, italiani e stranieri, che si affidano alla distribuzione di Pergine Valsugana, si capisce tutto, semplice, stop. Nelle due brevi interviste che seguono, Gianpaolo e Italo raccontano molto sinteticamente cos’è il catalogo 2016. Ah, dimenticavo, I video sono stati ripresi secondo le regole di Dogma 95 rispettando, alla grande direi, il manifesto ideato del regista danese Lars Von Trier.

 

 

One Response to “Proposta Vini, il catalogo 2016 è nell’aria”

  1. Johna0 scrive:

    You have brought up a very good details , thankyou for the post. bcdbeeakfdee

Leave a Reply