Feed on
Posts
Comments

Tag Archive 'Schiava'

Ogni annata, si sa, lascia la sua impronta e non tutto dipende dalla mano sapiente del vignaiolo: eventi atmosferici e climatici rappresentano fattori imprevedibili che fanno parte del fascino di un vino e soprattutto ne esaltano l’unicità. Al vignaiolo invece è affidato il compito di interpretare al meglio ogni annata facendo sì che, vendemmia dopo […]

Read Full Post »

La parola bevibilità è inflazionata, ma non saprei come altro definire il comune denominatore che accomuna le 7 annate di Leuchtenburg degustate durante la visita alla cantina Erste+Neue . Di seguito riporto le note sull’annata dell’enologo Gerhard Sanin e le mie considerazioni.  Alto Adige Kalterersee classico superiore Leuchtenburg 2014 Dopo un inverno umido e assolutamente mite, […]

Read Full Post »

E pensare che il vitigno Vernatsch, Schiava in italiano, per lungo tempo, ha dato origine a un vino da poco, giusto per lo scaffale del supermercato. Sostentamento, assieme alla coltivazione delle mele, delle famiglie di Caldaro, ma ammantato di banalità. Poi, con l’inizio del nuovo millennio, è arrivata la Charta per il Kalterersee e le […]

Read Full Post »